Un film da riscoprire stasera in tv: IL PADRE DI FAMIGLIA di Nanni Loy (sab. 6 aprile 2019, tv in chiaro)

Il padre di famiglia, Rai Storia, ore 21,08. Sabato 6 aprile 2019.
1967: Nanni Loy gira questo film su una coppia unita inizialmente dagli ideali e dall’impegno sociale e politico ma che poi, con la vita matrimoniale e l’arrivo dei figli, incomincia a spegnersi e avvitarsi su se stessa. Molto in anticipo sui tempi. Molto in anticipo anche sull’affine, ma più celebre e fortunato, C’eravamo tanto amati di Scola. A suo tempo fu tutt’altro che un clamoroso successo, rubricato tutt’al più come film minore, visto oggi stupisce invece per la sua qualità e finezza facendoci riflettere ancora una volta su quanto grande fosse il nostro cinema di allora. Da recuperare assolutamente. Figli educati secondo il metodo Montessori: un segno di modernità e progressismo. Grande Nino Manfredi. La moglie è la sempre incantevole Leslie Caron, l’altra è la già Bond Girl Claudine Auger. Partecipazione straordinaria di Ugo Tognazzi: il suo ruolo doveva interpretarlo Totò, che però morì dopo aver girato solo la prima scena.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.