22 film stasera in tv (sab. 13 luglio 2019, tv in chiaro)

Cliccare il link per leggere la scheda o recensione di questo blog (alcune schede si riferiscono a precedenti messe in onda.

Fuga da Alcatraz

Affari sporchi

La maschera di mezzanotte, Rete Capri (canale 122 dt), ore 21,00.
Okinawa di Lewis Milestone, Rai Movie, ore 21,10.
Una pattuglia di marine si ritrova nella giungla di Okinawa, fronte caldo della guerra nel Pacifico, a combattere l’onnipresente nemico giapponese: con al comando un everyman che si scoprirà eroe. Del 1951, Okinawa appartiene pienamente al genere bellico più celebrativo e patriottico del cinema hollywoodiano. Dirige Lewis Milestone, il non dimenticato autore dell’antimilitarista All’Ovest niente di nuovo.
Soldato Jane di Ridley Scott, Paramount Channel, ore 21,10.
Demi Moore al suo apice in questo film molto anni Novanta di Ridley Scott che fece allora assai discutere. Vi si trattava infatti di una giovane donna, la prima donna di sempre, ammessa nel corpo di Navy Seals, con tano di addestramento terrificante e complotti sessisti ai suoi danni. Una pietra miliare del cinema mainstream con messaggio femminil-emancipazionista.
Mi permette, babbo! di Mario Bonnard, Rai Storia, ore 21,12.
Uno degli infiniti Sordi-movies degli anni Cinquanta (ne girava – da vero Stakanov di Cinecittà – sette-otto l’anno) e uno dei meno trasmessi in tv. Con al centro un assai sordiano personaggio di nullafecente-parassita, tale Rodolfo aspirante cantante lirico, in realtà mantenuto dal suocero macellaio. Coprotagonista (definirlo spalla sarebbe un reato) Aldo Fabrizi. Dirige il super artigiano Mario Bonnard, già attivo come attore e regista ai tempi del muto.
Il mondo perduto – Jurassic Park di Steven Spielberg, Italia 1, ore 21,12.
Jurassic Park parte seconda: ritorno ai dinosauri. Un classico del cinema pop(olare).
La legge del crimine, Iris, ore 21,14.
Da uomo a uomo di Giulio Petroni, 7Gold, ore 21,15.
Fotografando Patrizia di Salvatore Samperi, Cielo, ore 21,15.
22 Minutes, 20, ore 21,21.
Picnic di Joshua Logan, la7d, ore 21,30.
Fuga da Alcatraz di Don Siegel, Nove, ore 21,33.
Mio Dio, come sono caduta in basso! di Luigi Comenini, Rai 5, ore 22,25.
Chimera di Ettore Maria Fizzarotti, Rai1, ore 22,30.
Gran serata Gianni Morandi. Prima un lungo speciale Techecheté con reperti audiovisivi Rai della sua glorosissima e pluridecennale carriera (quante stagioni della nostra vita ha attraversato Morandi?). A seguire questo suo musicarello della fine anni Sessanta, uno dei più famosi e riusciti. Con lui l’allora sua moglie e partner filmica Laura Efrikian. Tra i pezzi, oltre a quello del titolo, Un mondo d’amore e Se non avessi più te.
I guerrieri della notte di Walter Hill, Paramount Channel, ore 23,00.
Il cavaliere di Lagardère di Philippe De Broca, Iris, ore 23,13.
Estate romana di Matteo Garrone, Zelig Tv (canale 63 dt), ore 23,20.
Affari sporchi di Mike Figgis, la7d, ore 23,35.
Gli uccelli di Alfred Hitchcock, Rete 4, ore 23,39.
Hancock, Tv8, ore 23,55.
Dèmoni di Lamberto Bava, Rai Movie, ore 0,45.
Le iene di Quentin Tarantino, Paramount Channel, ore 1,00.
La lunga strada del ritorno di Alessandro Blasetti, Rai 3, ore 1,30.
Fuori Orario manda in onda le tre puntate del film-documentario realizzato nel 1962 per la Rai da Alessandro Blasetti. A modo suo un colossal dove il regista dalle molte stagioni cinematografiche, dai film di regime anni Trenta alle commedie anni Cinquanta, racconta gli anni italiani della Seconda Guerra Mondiale. Con rari documenti d’epoca, soprattutto con le testimonianze di chi la guerra la visse, la vide, la subì, la combattè. Collaborazione del poeta Alfonso Gatto.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.