20 film stasera in tv (venerdì 28 settembre 2019, tv in chiaro)

Thelma & Louise

Palcoscenico

Cliccare il link per la scheda/recensione di questo blog.

Palcoscenico di Gregory La Cava, Rete Capri (canale 122 dt), ore 21:00.
L’eliminatore – Eraser con Arnold Schwarzenegger, canale 20, ore 21:13.
Schwarzie-movie del 1996, in una fase già declinante del suo protagonista. Ebbe comunque un ottimo esito al box office. Schwarzenegger stavolta è un super agente specializzato in programmi di protezione testimoni: si ritroverà ovviamente a dover lottare contro una pericolosissima organizzazione. Spy-action che fa con onestà il suo lavoro.
Thelma & Louise di Ridley Scott, Paramount Channel, ore 21:15.
L’ultimo re di Scozia di Kevin Macdonald, Rai 4, ore 21:19.
La bonne di Salvatore Samperi, Cielo, ore 21:20.
Erotico-lesbico anni Settanta firmato Salvatore Samperi che ha i suoi appassionati cultori. Modernariato.
Il principe abusivo di Alessandro Siani, Rai 3, ore 21:20.
I guardiani della Galassia, Italia 1, ore 21:20.
Tra tutti i seupereoristico-galattici nati nella costellazione Marvel questo è di sicuro il film (filmone) che meno se la tira e prende sul serio. La solita odissea saziale, il solito star trek si straforma in una commedia di amabili gradassi, mostriciattoli dalla lingua sciolta, creature in apparenza ciniche, più aòtre prsenze umane e non umane vaiamente raccolte qua e là nel cosmo. Il pirata e evventurero Quill viaggia vorticosamente, mostra i muscoli, fa il figo con le ragazze, ma si scontrerà con le mire egemoniche e espasionistiche del trice Ronan. E dovrà fare i conti con il proprio oscuro passato. Certo, non si può non pensare a Star Wars, solo che qui non c’è tutto il peso di una tradizione e di una mitologia ormai ossificate e ingombrantissime. Con il molto, molto simoatico Chris Pratt e Zoe Saldana. Ovvio che questo primo capitolo abbia poi prodotto, visti gli incassi, un franchise.
Twilight: Breaking Dawn (parte 1), la5, ore 21:25.
Penultmo episodio della saga vampira. Solo per dipendenti duri di Kristen Stewart e Robert Pattinson.
Il giurato di Brian Gibson, Rai Movie, ore 23:00.
Demi Moore, giurata in un processo contro un bss mafioso, viene ricattata affinché convinca il resto della giuria ad assolverlo. Sarà solo l’inizio di un’intricatissima sequenza di accadimenti in cui la signora, versione femminile dell’everyman coinvolto in giochi più grandi di lui, dovrà cavar fuori tutta la sua grinta per salvare sé stessa e il figlio. Con Alec Baldwin. Del 1996.
Deep Impact di Mimi Leder, Iris, ore 23:00.
Disaster movie fine anni Novanta prodotto da Spielberg e diretto – allora era ancora un’eccezione per un film di alto budget e effetti speciali – da una regista, Mimi Leder. Una cometa si dirige veloce verso la Terra e niente sembra poterla fermare. Cast zeppo di nomi gloriosi, da Robert Duvall a Vanessa Redgrave. Fu un successo.
Nessuno mi può giudicare di Massimiliano Bruno, Tv8, ore 23:25.
Ottimo risultato al botteghino – correva l’anno cinematografico 2011/12 – per Paola Cortellesi. La quale, diretta da Massimiliano Bruno, interpreta una riccastra dai modi arroganti che precipita di colpo nella povertà: tutta colpa di un marito dai loschi traffici che finisce con l’inguaiarla. Nella necessità di trovare in poco tempo un bel po’ di soldi sennò le tolgono l’affidamento dei figli, ecco che si mette senza troppa convinzione a fare la escort. Sarà un inaspettato successo di mercato. Finché naturalmente si innamorerà di un brav’uomo che nulla sa, e potete immaginare i qui pro quo ecc. Commedia come si dice amarognola che si regge tutta sulla performer Cortellesi, bravissima con una qualche tendenza a strafare e debordare. Raoul Bova è l’amato. Grande Anna Foglietta quale maestra di prostituzione.
La rapina perfetta – The Bank Job, Rai 4, ore 23:28.
I due capitani di Rudolph Maté, 7Gols, ore 23:30.
Western del 1955 che gode di una certa consderazione critica, con Fred McMurray e la star nascente Charlton Heston incaricati dal governo di esplorare la Louisiana appena acquistata dalla Francia. Si ritroveranno in mezzo a una guerra tra clan nativoamericani rivali. Con una storia tra Charlton Heston e una ragazza di una delle tribù in conflitto, il che colloca il film tra i primi a porre la questione degli amori interetnici.
L’ultimo samurai di Edward Zwick, canale 20, re 23:30.
Un eroe per il terrore con Chuck Norris, Spike, ore 23:30.
Chuck Norris-movie del 1988 prodotto dalla mitologica Cannon di Menahem Golan, geniale creatore di un cinema popolar-proletario, destinato al maschio globale working class, che in quella decade ebbe il suo apice con star come Norris, appunto, e Stallone (qualcosa dello spirito Cannon lo si rintraccia nel nuovo, basico e spiccio Rambo, uscito lo scorso giovedì). Anche se in questo film si tenta di costruire su Chuck Norris un personaggio più stratificato, meno monodimensionale e muscolare. Un agente è ossessionato da un serial killer tornato (forse) in libertà. Naturalmente si ritroverà a dover attraversare i suoi peggiori fantasmi e incubi. Troppo fine per il pubblico della prolo-star Norris, difatti furono incassi deludenti.
I guardiani del destino, Italia 1, ore 23:48.
Hong Kong colpo su colpo di Tsui Hark, Rai 2, ore 0:10.
Puerto Escondido di Gabriele Salvatores, Canale 5, ore 0:35.
Solito escapismo alla Salvatores in questo bislacco film dei primi anni Novanta, costruito intorno a un expat in Messico costretto a fuggire e cambiare identità dopo aver assistito in Italia a un omicidio. Ma l’assassino si rifarà vivo. Trovandoci però in un film di Salvatores tutto è destinato a smussarsi e sistemarsi, e fa niente se poi la verosimiglianza cola a picco. Con Claudio Bisio, Diego Abatantuono e Valeria Golino.
Piedone a Hong Kong, Rai Movie, ore 1:05.
Piedone sbirro manesco ma di gran cuore sbarca stavolta, nel suo avventurso giro del mondo, nella Hong Kong ancora colonia britannica. Siamo alla seconda puntata della saga, con l’inevitabile bambinetto innocente  – qui un giapponesino – a far da spalla al gigantesco Bud Spencer. Storia di narcotrafficanti internazinali, con il nostro mandato in Oriente, prima a Bangkok poi a HK a interrompere la tratta. Dirige Steno.
Cassandra Crossing di George Pan Cosmatos, Rai 3, ore 1:35.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.