Il film imperdibile stasera in tv: L’ARMATA BRANCALEONE di Mario Monicelli (domenica 29 dicembre 2019)

L’Armata Brancaleone, Rai Storia, ore 21.10.  Domenica 29 dicembre 2019.
Una delle cose massime, correva l’anno anno 1966, di Mario Monicelli. Film che unisce la ricostruzione verosimile di un Medioevo centroitalico-appenninico all’astuta commedia popolaresca del secondo Novecento. Brancaleone da Norcia, cavaliere sgarruppato alla testa di un branco di freaks, attraversa l’Italia per andare a prendere possesso del feudo che gli tocca. Niente più che un pretesto per un’avventura tra il picaresco e la lezione storica attraverso un mondo di pestilenze, fame, monaci, castellane sole e assatanate, bizantini lugubri e decadenti. Brancaleone è, innanzitutto, una formidabile invenzione di sceneggiatura (Age e Scarpelli, Monicelli). E autentico colpo di genio è la lingua reinventata per il protagonista (un Vittorio Gassman al suo apice), un impasto di latino maccheronico, italiano aulico-degradato e romanesco contemporaneo. Popolare e alto-autoriale. Io lo adoro. Vedere e rivedere. Costumi e scengografie di Pierto Gherardi, l’uomo che fu dietro a tante invenzioni visive del Fellini maggiore. Musica con pezzo-guida trivellatimpani di Carlo Rustichelli. Cast lussuoso, e attenzione a Gianmaria Volonté, Catherine Spaak, Barbara Steele. Mirabili quegli anni del cinema italiano.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.