12 film stasera in tv (lunedì 9 marzo 2020, tv in chiaro)

Warm Bodies

Grace di Monaco

Cliccare il link per la recensione di questo sito.

Caccia a Ottobre Rosso di John McTiernan, Paramount Nrtwork, ore 21:10.
Celeberrimo militar-avventuroso-spionistico del 1990 con un monumentale Sean Connery quale comandante di un sottomarino nucleare sovietico – nome: Ottobre Rosso – in fuga verso le coste USA. Ed è l’atto di nascita su grande schermo della saga infinita di Jack Ryan. Nel cast anche “Peter F
irth as Senior Lieutenant Ivan Yurievich Putin, Political Officer of Red October“. No, non è quel Putin, però che curiosa omonimia.
Gli ultimi giganti di Andrew McLaglen, Rai Movie, ore 21:10.
Tardissimo western del 1976 diretto da MacLagen, regista prediletto da John Wayne. Che qui però non c’è: al posto suo, nel ruolo di un maturo pistolero costretto dagli eventi a ridiscendere in campo e a reimpugnare la pistola, c’è Charlton Heston. Di quegli western che allora venivano detti crepuscolari, con eroi stanchi e malridotti quanto il genere cinematografico che fa loro da cornice. L’antagonista di Heston è il biancocrinito James Coburn.
Oh, Serafina! di Alberto Lattuada, Cine34, ore 21:10.
Chissà se a vederlo oggi risulterà imbarazzante come allora sembrò ai più. Allora erano gli irripetibili (meno male) anni Settanta, con Renato Pozzetto superstar del nostro declinante cinema di sala, qui diretto da un regista ‘alto’ come Alberto Lattuada. Per un’operazione quantomeno curiosa, una storia che in quel 1976 parve improbable e chissà oggi, tratta da una scrittore non allineato, uno spirito anarchico come Giusppe Berto. Parabola ecologista e neofrancescana si disse, si scrisse. Dove i si racconta di un improbabile capitano d’zienda, una sorta di eterno fanciullo, di innocente deragliato, sedotto da un’arrivista che, ovvio, lo sposerà solo per denaro. Finirà, il soave Augusto, in manicomio e sarà lì nella reclusione che troverà il suo posto ne lmondo (nel cosmo?). Dalila Di Lazzaro è la jena proletaria. Solo per Pozzetto-addict, che sono tanti e insospettabili. Da vedere come reperto d’epoca, di un’epoca.
Grace di Monaco di Olivier Dahan, Rai 3, ore 21:20.
Warm Bodies di Jonathan Levine, Italia 2, ore 21:20.
Tre uomini e una gamba, Italia 1, ore 21:20.
Primo film – siamo nel ’97 – del trio Aldo, Giovanni e Giacomo. A tutt’oggi il loro più fanoso, e forse migliore.
Total Recall – Atto di forza di Len Wiseman, Cielo, ore 21:20.
Django Unchained di Quentin Tarantino, Tv8, ore 21:30.
Il cratere di Silvia Luzi e Luca Bellino, Rai 5, ore 21:52.
A mezzanotte va la ronda del piacere di Marcello Fondato, Cine34, ore 22:55.
Greystoke di Hugh Hudson, Iris, ore 23:45.
Rendition di Gavin Hood, Rete 4, ore 0:45.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.