Il film imperdibile stasera in tv: IL REGNO (El Reino) di Rodrigo Sorogoyen – merc. 25 marzo 2020, tv in chiaro

Il regno (El Reino) di Rodrigo Sorogoyen, Rai 4, ore 21.20. Mercoledì 25 marzo 2020.
Rai 4 dedica la serata al trentottottenne, talentuosissimo, spagnolo Rodrigo Sorogoyen: nome da tenere d’occhio per il cinema di questi anni Venti aoena cominciati. Con due film: il recente e noteve Il regno, un diluvio di premi Goya vinti, finalista al premio Lux del palamento europeo: al quale seguirà, alle 23:40, Che Dio ci perdoni (dell’anno 2016). Il regno, allora.Un film che mei modi del thriller più teso e minaccioso si confronta con una delle malattie (inguaribili?) della politica oggi, la corruzione diffusa. Si immagina – ma i riferimenti alle cronaca e alla storia sia spagnola che europea sono corposi – che un uomo di partito in vertiginosa ascesa si ritrovi coinvolto in uno scandalo di mazzette e tangenti. Dovrà vedersela con l’opinine pubblica inferocita e i media, ma ancora di più con i suoi stessi compagni che cercano di incastrarlo. E sarà una complicata partita a scacchi per salvare la reputazione e forse la pelle. Come molti dei cineasti di nuova generazione Sorogoyen abbatte i coifini tra cinema autoriale e di genere, procede qui a una classica denuncia da glorioso cinema civile “di una volta” (si pensi a Francesco Rosi, Elio Petri, Damiano Damiani) immergendola però nei climi del noir e nei ritmi vertiginosi dell’action. Con mirabili acribazie formali, lubghissimi e ipnotici piani sequenza a seguire-inseguire i suoi personaggi e a restiotuire in tempo reale il loro agitarsi, la loro (nistra) nev rosi, Riuscendo a fare del suo Il regno un racconto sulla corruzione e lo sfacelo dell’etica e, insieme, la storia di un uomo solo contro tutti, nemici visibili e invisibili. Scritto da Sorogoyen – che alla scorsa Mostra di Venezia ha portato nella sezione Orizzonti l’acclamatissimo Madre – con la sua co-sceneggiatrice abituale Isabel Peña. Non perdetevelo.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.