26 film stasera in tv (venerdì 24 aprile 2020, tv in chiaro)

Selma – La strada per la libertà

Questione di tempo

In guerra per amore

Per la recensione di questo sito cliccare sul link

La maschera di mezzanotte, Rete Capri, ore 21:00.
Loving – L’amore deve nascere libero di Jeff Nichols, Rai Movie, ore 21:10.
Innocenza e turbamento di Massimo Dallamano, Cine34, ore 21:10.
Lo schema Malizia secondo Massimo Dallamano, regista tra i più fini del nostro cinema di genere anni Sessanta-Settanta (suoi Che fine ha fatto Solange? e Il dio chiamato Dorian). Qui la donna-donna che inizierà al sesso un ragazzo è la diva maxima del nostro cinema erotico, Edwige Fenech. Lui è un seminarista che, tornato a casa, si scopre sempre più dubbioso della propria vocazione, lei la sua matrigna. Ricorda qualcosa? Sì, l’episodio romano di Ieri, oggi, domani con Sofia Loren.
L’altra donna del re di Justin Chadwick, Iris, ore 21:10.
Miss Fbi. Infiltrata spoeciale, la5, ore 21:10.
Torna l’agente Fbi Sandra Bullock di Miss Detective, dove si fingeva un’aspirante Miss per risolvere un caso di terrorismo. Stavolta ridiscende in campo per far luce sulla scomparsa di un’amica conosciuta proprio a quel concorso di Miss America
The Next Three Days di Paul Haggis, canale 20, ore 21:11.
Marito fa evadere la moglie ingiustamente accusata e incarcerata. Con Russell Crowe e la regia di Paul Haggis. Remake del francese Anythng for her con Vincent Lindon.
Ritratto di famiglia con tempesta di Hirozaku Kore-eda, Tv 2000, ore 21:16.
In guerra per amore di Pif, Rai 3, ore 21:20.
Carne tremula di Pedro Almodovar, Cielo, ore 21:20.
Pavarotti, un docufilm di Ron Howard (2019). Rai 1, ore 21:25.
The Twilight Saga: Eclipse, Italia 1, ore 21:26.
Sabato, domenica e venerdì di Sergio Martino, P. Festa Campanile, Castellano & Pipolo, Cine34, ore 22:49.
Celentano è il protagonista di uno dei tre episodi – quello diretto da Castellano & Pipolo – quale impresario di una compagnia di ballo costretto a inventarsene di ogni per trattenere la prima ballerina. Edwige Fenech è invece nel frammento diretto da Sergio Martino, una giapponese che fa girare la testa al solito Lino Banfi. Michele Placido e Barbara Bouchet interpretano una piccola commedia egli equivoci per la regia di Festa Campanile.
In Time di Andrew Niccol, Italia 2 ore 22:55. Anche su streaming Mediaset.
Distopico decisamente buono di un regista discontinuo ma spesso interessante come Andrew Niccol. Che stavolta mette in scena un inquietante nostro domani prossimo e possibile dove è il tempo il massimo valore, la merce più ambita. Perché ognuno ha in dotazione alla nascita 25 anni, scaduti i quali implode, muore: un patrimonio che può decidere di spendere come vuole, ma che può anche incrementare secondo metodi accuratamente codificati e regolati dalle supreme autorità. Me lo ricordo niente male, anche visivamente interessante, in un’America dei margini e della provincia dominata dalla gessosità del cemento. Con Amanda Seyfried e Justin Timberlake.
…se incontri Sartana prega per la tua morte di Frank Kamer (Gianfranco Parolini), 7Gold, ore 23:00.
1968: in un italian western già stremato dalla iperproduzione e dalla replica ossessiva degli stessi modelli spunta finalmente un nuovo eroe. Si chiama Sartana, è ovviamente uno spietato pistolero, si porta con sé un carillon a dettare i tempi del massacro (l’idea deriva da Per qualche dollaro in più di Leone). Lo interpreta il biondo e pure occhiceruleo Gianni Garko, e Sartana sarà la sua fortuna di attore. Con Fernando Sancho e Klaus Kinski.
Selma – La strada della libertà di Ava DuVernay, Rai Movie, ore 23:10.
Strangerland, Iris, ore 23:18.
Film australiano del 2015 con la diva Nicole Kidman quale madre di famiglia che si trasferisce in un postaccio lontano da Dio e dagli uomini insieme al marito Joseph Fiennes. Succede che i loro due figli adolescenti scompaiano nel nulla. Ed è l’inizio di uno psycho-thriller dai molti sorprendenti risvolti (compreso il complicato intreccio con la cultura aborigena).
Flightplan, mistero in volo, la7d, ore 23:20.
Una donna in volo non trova più sa figlia: ma come è possibile scomparire su un aereo? E se fosse pazza? Mistero ad alta quota in un film teso al punto giusto. Con Jodie Foster.
Charlie’s Angels. Più che mai, Rai 4, ore 23:20.
Il non felice remake con Cameron Diaz, Lucy Liu e Drew Barrymore,
La ricerca della felicità di Gabriele Muccino, ore 23:25.
Questione di tempo di Richard Curtis, Italia 1, ore 23:40.
L’infermiera di notte di Mariano Laurenti, Cine34, ore 0:48.
Del filone soft-erotico all’italiana, che ha i suoi cultori. Con Gloria Guida, alla regia Mariano Laurenti. Anno 1979.
I tre della Croce del Sud di John Ford, Iris, ore 1:08.
Commedia virile firmata John Ford, anno 1963. La routine di tre ex commilitoni della guerra nel Pacifico rimasti a vivere nelle Hawaii verrà sconvolta dall’arrivo della figlia di uno di loro. Con John Wayne, Lee Marvin e Jack Warden.
I tempi felici verranno presto di Alessandro Comodin, Rai 3/Fuori orario, ore 1:15. Anche su RaiPlay.
I racconti di Canterbury di Pier Paolo Pasolini, Rai Movie, ore 1:25.
Il diavolo sulle colline di Vittorio Cottafavi, Rai 3/Fuori orario, ore 2:50.
Da un racconto di Cesare Pavese: tre studenti (siamo nel 1937) e il loro incontro durante l’estate con una disinibita coppia altoborghese adusa alla cocaina. Recupero nell’ambito di quella che è ormai una vera Cottafavi Renaissance (Fuori orario trasmette spesso i suoi lavori di cinema e televisione, all’ultimo Venezia Classics ha attirato folle di giovani cinefili la versione restaurata del suo Maria Zef).
Anime nere di Francesco Munzi, Rai Movie, ore 2:55.

Questa voce è stata pubblicata in Container e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.