26 film stasera in tv (domenica 26 aprile 2020, tv in chiaro)

Gifted – Il dono del talento

Exodus – Dei e re

The Deoarted

Per la recesione di questo sito cliccare il link.

Furia di Fritz Lang, Rete Capri (122 dtt), ore 21:00.
The Departed – Il bene e il male di Martin Scorsese, canale 20, ore 21:07.
Piedipiatti di Carlo Vanzina, Cine34, ore 21:10.
Buddy-movie all’italiana con due poliziotti, uno del Nord l’altro di Roma, incongrui compagni di lavoro. Che sono Reanto Pozzetto e Enrico Montesano.
Gifted – Il dono del talento, Rai Movie, ore 21:10.
Buon film americano semi-indipendente che però può contare su una star come Chris Evans (Captain America), qui imprevedibilmente bravo e credibile in una personaggio di ordinaria medietà. Dopo la morte della sorella, Frank si ritrova a occuparsi della nipote Mary di sette anni, e lo fa con amore e sensibilità. Mary è una bambina incredibilmente dotata e intelligente. Intorno a lei si innescherà uno scontro durissimo: da una parte la nonna che la vorrebbe, alienandola da affetti e amici, rinnchiudere in una scuola per bambini superdotati, dall’altra Frank, attento a salvaguardare Mary da stress e richieste troppo pressanti. Uscito da noi nell’indifferenza totale, eppure una visione se la merita. Grande Lindsay Duncan quale nonna stronza.
Transformers di Michael Bay, Paramount Netywork, ore 21:10.
La pelle che abito di Pedro Almodovar, Iris, ore 21:10.
I magliari di Francesco Rosi, Rai Storia, ore 21:15.
Il danno di Louis Malle, Cielo, re 21:15.
Ormai antico melodramma con sesso del 1992 diretto da Louis Malle e tratto da un romanzo di gran successo e finto scandalo per signore firmato da una certa Josephine hart. Se ne parlò molto a suo tempo, del libro intendo, ma oggi chi se lo ricorda più? Resta questo film firmato da un autore di una certa forza come Louis Malle e interpretato, oltre che da Jeremy Irons, da una giovane e assai promettente Juliette Binoche. Un politico inglese si inamora della fidanzata del figlio. Torbidissimo triangolo, mentre Eros lascia man mano il posto a Thanatos (la ragazza si porta dietro una storia tristissima, il suicidio del fratello innamorato di lei). Quello che i recensori di allora definitivano erotismo patinato. Temo oggi invecchiatissimo.
Blade Runner 2049 di Denis Villeneuve, Rai 3, ore 21:20.
Exodus – Dei e re di Ridley Scott, Rete 4, ore 21:29.
Vicini del terzo tipo, Spike, ore 21:30.
Mi presenti i tuoi?, Italia 1, ore 21:30.
equel del molto fortunatl Ti presento i miei, con Greg Focker (è Ben Stiller) ancora alle prese con la mamma e sopattutto con il padre dell’amata, un tradizionalista ex Cia rocciosamente interpretato da Robert De Niro. Ma in questo capitolo della saga entrano in scena anche i genitori ex frikkettoni di Greg (Dustin Hoffman e Barbra Streisand), ultraliberal in tutto, sesso compreso, e naturalmente sarà cultural clash tra i due clan.
Gente di Roma di Ettore Scola, Zelig Tv, ore 21:30.Penultimo film di Ettore Scola (l’ultimo Che strano chiamarsi Federico, un docufiction su Fellni, è del 2013) maktrattato da critici istituzionali e non, trascurato dal pubblico, comsiderato il lavoro senile e devitalizzato di un autore che aveva già dato tutto. Ma come sucede semore con i grandi veri anche le opere minime o meno riuscite meritano la visione. E allora cerchiamo di scorgere il tocco di Scola in questo affresco, in questa raccolta di frammenti narrativi tenuti insieme dall’unità di luogo di un autobus che percorre Roma. Salgono tipi umani e romani di vario genere a comporre forse – forse – il racconto di una città, il romanzo di una capitale sempre sull’orlo del collasso. Gran cast, dagli imperdibili e davvero in una performance testamentaria Arnoldo Foà e Fiorenzo Fiorentini a una delle attrici-feticcio di Scola, Stefania Sandrelli, a Valerio Mastandrea.
40 carati di Asger Leth, Tv8, ore 22:50.
Un atipico crime del 2012 che ricordo non così malvagio, eppure passato allora nell’indifferenza generale. Un ex agente di polizia ingiustamente condannato a 25 anni galera per il furto mai commesso di un diamante di enorme valore, riesce ad evadere. Lo ritroveremo poco tempo dopo sul cornicione di un hotel che minaccia di buttarsi nl vuoto. Ma è una calcolatissima manovra per distogliere le forze di polizia da qualcosa che sta accadendo altrove, in un caveau. Lambiccato ma non banale thriller che merita qualche attenzione in più di quella riservatagli a suo tempo dal pubblico italiano. Con Sam Worthington, Elizabeth Banks, Anthony Mackie e Jamie Bell.
3 Generations, Rai Movie, ore 22:55.
La madre di Andrew Muschietti, Italia 2, ore 23:05.
Quel che sapeva Maisie, Rai 5, ore 23:05.
G.I. Joe – La nascita del Cobra, Paramount Network, ore 23:10.
Ogni tanto bisogna avere il coraggio di guardare anche film che sono stati vilipesi e stroncati dalla critica ufficiale. Questo G.I. Joe, diretto dall’artigiano Stephen Sommers (La mummia) e uscito nel 2009. Una squadra di specialisti antiterrorismo alle prese con la solita organizzazione criminale capitanata da un pazzo che vuole distruggere intere città con una bomba di nuovissima concezione. Ispirato nientemeno che a una serie di giocattoli! Motivo di culto, la presenza di Sienna Miller, nome più protagonista del gossip che del cinema, anche se è una che sa recitare. E tenere d’occhio Channing Tatum.
Foxcatcher – Una storia americana di Benett Miller, Rai 4, ore 23:14.
Le relazioni pericolose di Stephen Frears, Iris, ore 23:16.
Il mio West di Giovanni Veronesi, Italia 1, ore 23:45.
The Hollars, di John Krasinski, Rai Movie, ore 0:25.
Per via dela malattia della madre, un giovane uomo lascia New York e torna nella sua hometown. Naturalmente, come vuole il genere ‘ritorno a casa con reunion di famiglia’, dovrà fare i conti con il passato e non sarà sempre così facile. Commedia agra interpretata e diretta da John Krasinski, uno da tenere d’occhio: è il regista (oltre che protagonista) di un horror intelligente e di gran successo della stagione scorsa, A Quiet Place. Dimenticavo, è anche il compagno di vita di Emily Blunt.
Todo Modo di Elio Petri, la7, ore 1:00.
Cartesius di Roberto Rossellini, Rai 3/Fuori orario, ore 2:25.
Cartesio secondo il cinema didattico e scabro di Rossellini. Non proprio il classico biopic.
Il gioco di Ripley di Liliana Cavani, la7d, ore 2:30.
Broken Flowers di Jim Jarmusch, Rai Movie, ore 3:00.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.