27 film stasera in tv (venerdì 1° maggio 2020, tv in chiaro)

Trespass

Misterioso omicidio a Manhattan

Cliccare sul link per la recensine di qusto sito.

Charlotte Gray di Gillian Armstrong, Iris, ore 21:09.
Novecento (parte I e II) di Bernardo Bertolucci, Rai Movie, ore 21:10.
Armageddon – Giudizio finale di Michael Bay, Paramount Network, ore 21:10.
What Women Want – Quello che le donne vogliono di Nancy Myers, la5, ore 21:10.
Per chi apprezza Nancy Myers e il suo cinema (non appartengo al gruppo degli entusiasti). Un pubblicitario scopre di essere in grado di percepire quello che le donne desiderano. Pensa di utilizzare questo potere per fare carriera, ma naturalmente le cose svolteranno in tutt’altra direzione. La dialettica, o la guerra, dei sessi secondo Myers. Esemplare parabola sulla svirilizzazione del maschio contemporaneo. Con il supermacho Mel Gibson che troverà in Helen Hunt l’antagonista e l’amore.
Bella Antonia, prima monaca poi dimonia di Mariano Laurenti, Cine34, ore 21:10.
Il primo dei tre film di Edwige Fenech in onda stasera su Cine34. Decamerotico del primi anni Settanta con la divina Edwige e, incredible a dirsi, il Piero Focaccia di Stessa spiaggia, stesso mare.
Trespass di Joel Schumacher, canale 20,, ore 21:14.
Ore disperate meets Funny Games. Anche se la regia di questo film del 2011 più raccapricciante che disturbante è del non finissimo Joel Schumacher, l’operazione resta degna di visione. Banditi irrompono in villa prendendo in ostaggio marito, moglie e figlia. Mirano alla cassaforte, e per arrivarci allesticono un teatro della crudeltà e dell’orrore. Fisico e psicologico. Jeu de massacre claustrofobico dall’esito non così prevedibile. Con Nicolas Cage e Nicole Kidman.
Invito a una sparatoria di Richard Wilson, 7Gold, ore 21:15.
Western del 1964 che gode di ottima reputazione critica, con un Yul Brinner al suo vertice storico e del suo fascino serpentesco. Un giovane uomo reduce dalla Guerra di Secessione si ritrova spossessato dei suoi beni. Ingaggerà un temibile pistolero creolo per liberarsi di chi lo ha reso povero. Il pistolero – Brinner of course – porta l’incredibile e bellissimo nome di Jules Gaspard D’Estaing.
Escape Plan – Fuga dall’inferno, Rai 4, ore 21:20. Anche su RaiPlay.
L’amante inglese di Catherine Corsini, Cielo, ore 21:20.
The Twilight Saga: Breaking Dawn – parte 1, Italia 1, ore 21:31.
Penultimo episodio della saga vampira. Solo per dipendenti duri (comunque una legione) di Kristen Stewart e Robert Pattinson.
Contagion di Steven Soderbergh, canale 5, ore 21:46.
Giorni e nuvole di Silvio Soldini, Tv 2000, ore 22:42.
Bauhaus Spirit: 100 anni di Bauhaus (documentario), Rai 5, ore 22:07. Anche su RaiPlay.
Top Sensation, Cine34, ore 22:35.
Secondo Fenech-movie della serata. Del 1969, un erotico su yacht che si rifà al modello mare-e-sesso con perversioni borghesi messo a punto l’anno prima da Ugo Liberatore in Il sesso degli angeli.
Pound of Flesh, Rai 4, ore 22:53.
Un Van Damme del 2015, con il nostro action man invecchiato ma sempre credibile quale cacciatore di una banda di turpi ladri di organi.
La parola di un fuorilegge… è legge di Antonio Margheriti, 7Gold, ore 23:05.
Antonio Margheriti è uno dei registi di Italian Western citati daTarantino in C’era una volta… a Holywood. E questo è un suo (tardo) western del 1975, però prodotto dagli amricani visto il successo sul mercato Usa dei suoi precedenti film Cast importante, con al centro attori black quali Jim Brown e il fantastivo Fred Wlliamson. Più Lee Van Cleef e Catherine Spaak.
Godzilla di Roland Emmerich, Paramount Network, ore 23:10.
Il tedesco Emmerich émigré a Hollywood è il primo, con il suo senso rude dello spettacolo, a intuire come il re di tutti i cinemostri, il giapponese Godzilla, possa essere riesumato e riproposto in un prodotto tutto-americano e farsi simbolo di nuove paure, nuovi incubi, stavolta dell’Occidente. Molto si prende dagli originali e dunque, siamo a metà anni Novanta, ecco che qualcosa come mei fondativi film del genere si ridesta negli abissi marini per via degli esperimenti nucleari voluti da Chirac nella sua Polinesia francese. Seguirà l’assalto a Manhattan di piccoli grandi mostri emersi da uova disseminate nella metropolitana. Feroci critiche e incassi strastosferici, come quasi sempre per Emmerich.
L’altra donna del re, Iris, ore 23:18.
Misterioso omicidio a Manhattan di Woody Allen, la7d, ore 23:20.
Tre metri sopra il cielo di Luca Lucini, Italia 1, ore 23:39.
Moccia arriva al cinema (dirige però Luca Lucini). Lancio di Riccardo Scamarcio. Per qualcuno meglio del libro.
Machete di Ethan Maniquis e Roberto Rodriguez, Rai 2, ore 23:45.
Il vizio di famiglia di Mariano Laurenti, Cine 34, ore 0:06.
Terzo e ultimo Fenech-movie della serata.
Avere vent’anni di Ferrnando Di Leo, Cielo, ore 0:10.
Un piccolo, tardo film nella produzione del grande maestro del noir italiano, Fernando Di Leo. Questo però non è un poliziesco, ma uno strano road movie con due ragazze, Lilli Carati e Gloria Guida, che – siamo nella seconda metà degli anni Settanta – percorrono in autostop l’Italia. Sarà un’avventura estrema, una discesa negli abissi. Una sorta di Thelma e Louise molti anni prima, e senza spocchia ideologica. Urtante, quasi insostenibile in certi momenti, ma da vedere, per capire cos’era quel tempo, e cos’era il cinema italiano di quel tempo.
Colossal di Nacho Vigalondo, Paramount Network, ore 1:00.
Il quarto comandamento di Bertrand Tavernier, Iris, ore 1:13.
Lorello e Brunello di Jacopo Quadri, Rai 3/Fuori orario, ore 1:45.
Driver l’imprendibile di Walter Hill, Iris, ore 2:30.
Capolavorissimo di Walter Hill. Un driver di virtuosistica, acrobatica abilità perennemente in fuga. La stilizzazione in forma di rituale dell’action motoristico. Con Ryan O’Neal e Isabelle Adjani. Refn prenderà parecchio da qui per Drive.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.