Poliziotteschi stasera in tv/1: MARK IL POLIZIOTTO di Stelvio Massi (Cine34, lunedì 4 maggio 2020)

Mark il poliziotto di Stelvio Massi, Cine34, ore 21:09. Lunedì 4 maggio 2020.
Solo per chi (come me) ama il poliziottesco, si astengano i cultori esclusivi del cinema alto e bon ton, garantito ‘d’arte e d’autore’. O i troppo perplessi sulla (s)correttezza politica del genere. Chi invece ama sprofondare nel clima selvaggio di quei B-movies che rappresentavano senza filtri l’Italia di allora travolta dall violenza – che fosse politica o di bande criminali dedite alle peggio nefandezze -, non si perda questo prodotto del 1975: firmato Stelvio Massi, considerato dagli specialisti del genere appena un gradino sotto i due registi maximi del poliziesco all’italiana, definizione più nobile del poliziottesco, Enzo G. Castellari e Umberto Lenzi. Ed è Massi,c ome ha raccontato in un’intervista al magazine Amarcord, a intuire come il superdivo dei fotoromanzi Lancio – allora una corazzata editoriale, un fenomeno da milioni di copie – Franco Gasparri potesse attirare frotte di fans al cinema. Da qui questo poliziottesso cucito addosso a lui, protagonista assoluto e macho, me esigeva il genere, quale agente Mark. Un tipo ribelle, in perenne conflitto con i suoeriori, e però efficientissimo nella guerra al crimine. Siamo a Milano, con il solito mellifluo, ambiguissimo industriale – è Lee J. Cobb – che dietro il paravento di un’attività lecita un colossale e ben più redditizio traffico di stuefacenti. Sarà Mark, quasi da solo, a scendere in campo contrto di lui. Modi spicci, faccia smaltata da fotoromanzo, il che garantì non solo l’afflusso del pubblico maschile affezionato al gener, ma anche di quello femminile innamorato di Fasparri. Fu un trionfo al botteghino. Sceneggiatura di Dardano Sacchetti, uno deinomi cardine del nostro cinema di genere. Sarebbero seguiti altri due Mark-movies, sempre con Stelvio Massi dietri la mdp. L’ascesa di Franco Gasparri si fermerà bruscamente nel 1980 quando un incidente con la sua Kawasaki 900 lo lascerà paralizzato.

Questa voce è stata pubblicata in Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.