25 film stasera in tv (martedì 12 maggio 2020, tv in chiaro)

Tutto può accadere a Broadway

Jupiter – Il destino dell’universo

Cliccare il link per la recensione di qusto sito.

Notre Dame di William Dieterle, Rete Capri, ore 21:00.
L’ultimo colpo in canna di Jerry Thorpe, Iris, ore 21:09.
Western del 1968 con molte affinità con il capolavorissimo Sentieri selvaggi. Un uomo torna al villaggio per scoprire che la moglie, credendolo morto, ha sposato un altro. E poi è scomoarsa, rapita dagli Apaches. I due mariti, in un’alleanza continuamente a rischio di spezzarsi, partiranno insieme alla ricerca della desaparecida. Con Glenn Ford e Arthur Kennedy.
Twister, canale 20, ore 21:10.
Disaster-movie della sottovariante con tornado. Una specialista in cicloni ha messo a punto un apparecchio da lanciare nel vortice onde studiarne dinamica e genesi. Ma se la dovrà vedere con un altro cacciatore di tornado deciso a scoprire il chiamiamolo così segreto ciclonico prima di lei. Film degli anni Novanta. Me lo ricordo non male. L’apparecchio si chiama Dorothy, in chiaro omaggio a Il mago di Oz. Protagonista Helen Hunt.
La rivincita di Natale di Pupi Avati, Cine34, ore 21:10. (La scheda si riferisce a una precedente messa in onda)
Cominciò con un bacio di George Marshall, Tv2000, ore 21:14.
Una ragazza cerca un milonaioda sposare, truverà invece un militare non milionario che la porterà in Spagna. Baruffe, bisticci e riappacificazioni. Per gli amanti, che son molti, del vintage. Commedia anni Cinquanta ccome non se ne fanno più con Glenn Ford e Debbie Reynolds.
The Eichmann Show – Il processo del secolo di Paul Andrew Williams, Rai 5, ore 21:15.
A Napoli non piove mai di Sergio Assisi, Rai 2, ore 21:20.
Un’altra serata di Rai 2 Made in Sud, dedicata alla commedia nuova oltre-il-Garigliano. Si comincia con questo film diretto dall’attore Sergio Assisi. Una donna entra nelle vite di due uomini sull’orlo entrambi, e anche oltre l’orlo, di una crisi di nervi.
Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti, Rai 4, ore 21:20. Anche su RaiPlay.
Crazy Night – Festa col morto di Lucia Aniello, Tv8, ore 21:15.
Raunchy comedy al femminile con cinque amiche che, per festeggiare l’addio al nubilato di una di loro, si concederanno una notte matta. Con tanto di muscoloso stripper a far da oggetto dei loro desideri. Ma, colpa di un incidente, niente andrà secondo le previsioni. Da vedere solo per l’incongrua presenza tra le cinque della divina Scarlett Johansson.
Jupiter – Il destino dell’universo delle sorelle Wachowski, Italia 2, ore 21:20. (La scheda si riferisce a una precedente messa in onda)
Noah di Darren Aronofsky, Italia 2, ore 21:25.
Mission: Impossible – Fallout di Christopher McQuarrie, Canale 5, ore 21:43.
La verità è che non gli piaci abbastanza, Rai Movie, ore 22:50.
Affresco di vite (soprattutto femminili), di amori, umori e malamori nell’America di oggi. Un film corale leggero ma non privo di profondità. Naturalmente, al centro di tutto, il sempre maledettamente complicato rapporto tra uomo e donna.
La casa dalle finestre che ridono di Pupi Avati, Cine34, ore 22:54.
Cavalca vaquero! di John Farrow, Iris, ore 22:56.
Western-melodramma anni Cinquanta in cui si contrappongono farmer bianchi-e-protestanti a bandidos messicani. Ma le passioni e i desideri non tengono conto delle divisioni etniche e disgregano l’ordine costituito. Cast strepitoso: Robert Taylor, Ava Gardner, Howard Keel, Anthony Quinn. Dirige John Farrow, sì, il papà di Mia.
Addio fottuti musi verdi di Stefano Ebbasta, Rai 2, ore 23:10.
Secondo titolo della serata di Rai 2 Made in Sud dopo A Napoli non piove mai. L’ho visto a suo tempo al cinema e non ne conservo un gran ricordo. Di un gruppo comico che s’è fatto largo su YouTube, The Jackal, e che in questa prima prova cinematografica tenta un’operazione interessante sposando la commedia napoletana all’ironia dei millennial al cinema di genere. Un disoccupato-precario e un’offerta di lavoro aliena arrivata dallo spazio. Qualcosa funziona, molto purtroppo no.
Limitless, canale 20, ore 23:16. (La scheda si riferisce a una precedente messa in onda)
Memorie di una geisha di Rob Marshall, Cielo. ore 23:20.
Anche se tratto da un languido e melodrammatico bestseller che molto era piaciuto alle lettrici di tutto il mondo, questo film di Rob Marshall (Chicago, Nine) del 2005 non è stato un grande successo. Eppure la storia è assolutamente appealing per il pubblico più vasto. Nel Giappone del 1929 due sorelle di famiglia povera vengono vendute, una finirà in un bordello, l’altra in una casa di geishe. Seguono avventure e disavventure, naturalmente incapsulate in fascinosi e molto stylish interni giapponesi. Immancabili le scene della cerimonia del tè, rito in cui eccellono le geishe. Uno di quei film la cui condanna è l’estetica patinata e laccata (et pour cause). In Giappone non piacque per niente che a interpretare i ruoli dominanti fossero state chiamate due attrici cinesi, Zhang Ziyi e Gong Li. Non avevano poi tutti i torti a lamentarsi.
La vendetta della maschera nera, Rai 4, ore 23:34. (La scheda si riferisce a una precedente messa in onda)
Flatliners – Linea mortale di di Niels Arden Oplev, Rai 4, ore 23:45.
Alcuni studenti di medicina si autoinducono arficialmente la morte per sperimentare cosa cisia oltre ‘la linea’, la vita oltre la vita. Remake del mitologico film del 1990 firmato Joel Schumacher che lanciò Julia Robert, Kiefer Sutherland e Kevin Bacon. Qui ci sono Ellen Page e Diego Luna.
Elektra, Nove, ore 23:55.
Action al femminile con una Jennifer Garner giustiziera.
Indianapolis pista infernale, Iris, ore 0:37.
Car Movie anni Sessanta con corse matte e scontri e testecoda sullapista più famosa d’America. Con Paul Newman che porta sul set tutta la sua ben nota passione privata per i motori. Ma il film, non passato alla storia del cinema, merita di essere visto perché tra i pochi in cui l’occhiceruleo Paul appare con la moglie Joanne Woodward.
Bloody Psycho di Leandro Lucchetti, Cine34, ore 0:50.
Horror anni Ottanta di produzione italiana che sarebbe dovuto andare in tv, ma poi finito in magazzino per eccessi sanguinolenti poco compatibili con la messa in onda. Recuperato più tardi e rimesso in circolo in dvd in un pacchetto dal titolo Lucio Fulci presenta. E sta in questo sigillo l’unico motivo di interesse.
Tutto può accadere a Broadway di Peter Bogdanovich, Rai Movie, ore 1:00. (La scheda si riferisce a una precedente messa in onda)
L’impero della passione di Nagisa Oshima, Cielo, ore 2:00. (La scheda si riferisce a una precedente messa in onda)

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a 25 film stasera in tv (martedì 12 maggio 2020, tv in chiaro)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.