Film stasera in tv: SINDROME CINESE di James Bridges (sabato 1 agosto 2020)

Sindrome cinese di James Bridges, la7, ore 21:15. Sabato 1 agosto 2020.
Attenzione, in quella centrale apparentemente sicura sta succedendo qualcosa. Prima di Chernobyl arrivò questo film, Sindrome cinese, a mettere in luce tutti i limiti di una tecnologia a rischio apocalisse. Una troupe televisiva dopo aver girato all’interno di una centrale nucleare in California si rende conto di una falla nel sistema. Ma nessuno sembra accogliere il loro allarme, anzi si minimizza, si nasconde, si depista, si fa di tutto per secretare l’accaduto in nome della sicurezza nazionale. E comincia la corsa per fermare il disastro. Tipico film di denuncia e impegno civile della Hollywood liberal anni Settanta. Naturalmente con Jane Fonda (e con Jack Lemmon e Michael Douglas). L’incredibile è che soli pochi giorni dopo l’uscita del film un incidente ci sarebbe stato davvero in una centrale nucleare, quella di Three Miles island. Era il 1979. Il 26 aprile 1986 a Chernobyl si sarebbe riproposto un copione molto simile. Purtroppo stavolta non era finzione

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.