Film da non perdere stasera in tv: LA VENDETTA DI UN UOMO TRANQUILLO di Raul Arévalo (sab. 8 agosto 2020)

La vendetta di un uomo tranquillo (Tarde para la ira) di Raul Arévalo, Rai 4, ote 22:57. Sabato 8 agosto 2020. Anche su RaiPlay.
Eccellente psycho-thriller spagnolo con ambizioni autoriali del 2016 lanciato da Orizzonti a Venezia 2016 (premio a Ruth Diaz come migliore attrice) e poi trionfatore ai Goya con ben quattro riconoscimenti. Diretto da Raul Arévalo, uno dei protagonisti di La Isla Minima, La vendetta di un uomo tranquillo ne prosegue la feconda ricognizione nel cinema di genere alla ricerca di una sua declinazione locale, squisitamente iberica, pur nel rispetto rigoroso dei codici. Più precisamente ci troviamo all’interno del modello narrativo del revenge movie, odi e rabbie maturati per lungo tempo e poi canalizzati verso l’inesorabile resa dei conti. Un uomo assai taciturno e misterioso di nome José frequenta una bettola in un quartiere popolare tenuta da Ana, madre sola di un ragazzino, stabilendo con lei una relazione. Ma le cose si complicheranno quando Curro, il fidanzato di Ana, tornerà in libertà dopo aver scontato una lunga pena per rapina. Tra lui, o meglio tra lui e i suoi complici del colpo, e José c’è un conto aperto, e lo scopriremo in corso di visione. Non si può dire di più, se non che La vendetta di un uomo tranquillo riesce ad essere insieme un thriller assai teso e coinvolgent e un credibile quadro realistico di vite devastate e relazioni alterate, di colpe senza redenzione. Con uno degli attori simboli della rinascita del cinema spagnolo di genere, Antonio de la Torre. Che abbiamo difatti poi ritrovato nel notevole, tiratisssimo El Reino (Il regno) di Rodrigo Sorogoyen.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.