Un classico di Hitchcock stasera in tv: IO TI SALVERÒ (Spellbound) – giovedì 11 marzo 2021

Io ti salverò (Spellbound) di Albert Hitchcock, Tv2000, ore 21:13. Giovedì 11 marzo 2021.
Anche su YouTube in inglese, in versione restaurata, con tanto di Overture musicale su schermo nero di Miklos Rosza.
Uno dei miei Hitchcok preferiti. Geniale l’idea di far divulgazione della la psicanalisi freudiana e piegarla a espediente narrativo e macchina produttrice di colpi di scena e svolte drammaturgiche. Anzi, è tutta la psicanalisi in versione hollywoodiana a essere adorabile (vedi Lo specchio scuro di Siodmak e, più avanti, Improvvisamente l’estate scorsa di Mankiewicz e Freud, passioni segrete di John Huston). Un utilizzo che non tradisce il pensiero di Freud, che se mai ne scoperchia tutto il potenziale narrativo. A modo suo anche Herr Sigmund era un detective che, mettendo sul lettino il paziente e interrogandolo, cercava di ricostruire la sua storia sepolta nell’inconscio attraverso indizi, lapsus, sogni, segnali, sintomi. Ogni giallo che si rispetti è una detection non così dissimile nel metode, Io ti salverò lo mostra esemplarmente.
Gregory Peck è un giovane uomo di smagliante aspetto ma turbato da qualcosa di misterioso e minaccioso accaduto molto tempo prima, vittima di incubi ingovernabili e ricorrenti (illustrati da Salvador Dalì!); Ingrid Bergman, freudiana di ferro, si innamorerà di lui e naturalmente vorrà guarirlo. La psicoterapia e l’indagine, che qui coincidono, arriveranno alla verità nascosta dopo aver sfiorato precipizi letterali e metaforici. Pietra miliare che non ci si stanca mai di rivedere.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.