Film stasera in tv: 50 PRIMAVERE con Agnès Jaoui (sabato 27 marzo 2021)

50 primavere di Blandine Lenoire, Rai Movie, ore 21:10. Sabato 27 marzo 2021.
Aurore è a quel turning point che sono i 50 anni (e dintorni immediati). Fase in cui si deve adattare al suo corpo che cambia, in cui le capita oltretutto di perdere il lavoro e di faticare a trovarne uno nuovo in quella Francia di provincia così avara di opportunità dove abita. Non bastasse, scopre che la figlia la sta rendendo precocemente nonna. Altre al posto suo precipiterebbero in un buco nero, non lei, che è tipo da non arrendersi. Il resto intuitelo da soli.
Storia esemplare, fin troppo, fin quasi alla parabola, storia di resistenza femminile anche troppe volte raccontata dal cinema che un tempo si diceva per signore, e adesso che anche certo lessico è finito sotto accusa chissà come si dovrà dire per non incorrere nella polizia del politicamente virtuoso. Tutto è prevedibile in questo abbastanza medio film francese (comunque più che decoroso nei toni sempre tenui e mai triviali, nel suo minuto realismo). Solo che a renderlo meno scontato, meno telefonato c’è la presenza di Agnès Jaoui quale protagonista. Una signora vera del cinema francese, attrice e ancora di più sceneggiatrice di stratosferico livello: a lei e al suo a lungo compagno di vita e di lavoro Jean-Pierre Bacri (scomparso lo scorso 18 gennaio) si deve quel piccolo capolavoro che è Il gusto degli altri, oltre che qualche script da storia del cinema come Parole parole parole e Smoking/No smoking di Alain Resnais. Il suo tocco lo si vede anche qui: Jaoui compare nell’abbastanza affollato elenco di sceneggiatori di 50 primavere e si immagina abbia contribuito soprattutto ai dialoghi e alla definizione del suo personaggio. Ed è lei nel doppio ruolo di attrice e autrice la sola ragione per vedersi 50 primavere (brutto titolo italiano, l’originale è il più sobrio Aurore).

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.