Film stasera in tv: LO SCANDALO KENNEDY di John Curran (sabato 21 agosto 2021)

Lo scandalo Kennedy (Chappaquiddick) di John Curran, Rai 3, ore 21:20. Sabato 21 agosto 2021.
Non credo sia mai uscito da noi, almeno su schermo grande, questo Lo scandalo Kennedy – anno 2017 – cha va a ricostruire i fatti (con ampie zone d’ombra e mistero) accaduti nella notte tra il 18 e il 19 luglio 1969 nell’isola di Chappaquiddick, Massachusetts: quando una macchina dopo una sbandata su un ponte finì in mare causando la morte di una passeggera. Non un incidente qualunque, perché alla guida c’era Ted Kenedy, il più giovane della mitologica famiglia, e la vittima rispondeva all’identità di Mary Jo Kopechne, segretaria, già impegnata l’anno precedente nella campagna presidenziale di R0bert Kennedy (campagna che si sarebbe interrotta tragicamente con il suo assassinio). La testimonianza, che apparve a molti reticente, del sopravvissuto Ted scatenò un furore medatico con pochi precedenti. Che raggiunse l’acme quando emerse il suo stato di ubriachezza alla guida. Naturalmente molti anche gli interrogativi e le insinuazioni su quale fosse il vero legame tra lo sposatissimo e cattolico Ted e Mary Jo Kopechne. E lui, che sembrava avviato a diventare, dopo la scomparsa dei fratelli, la nuova stella polituca di famiglia e del partito democratico, nonché il probabilissimo nuovo signore della Casa Bianca, venne travolto dallo scandalo e dovete rinunciare per sempre alle proprie ambizioni (anche se sarebbe rimasto in politica come senatore). Il film di John Curran – già autore del calligrafico Velo dipinto da Somerset Maugham e del non memorabile Tracks dato qualche anno fa inspiegabilmente in concorso a Venezia – ripercorre fatti e antefatti e post-fatti da una parte inserendoli nel contesto intriso di mitologie e maledettismi del clan Kenedy, dall’altra traendone un racconto sospeso di rivelazioni e controrivelazioni e colpi di scena. Un film assolutamente medio, alieno da ogni azzardo stilistico e linguistico, ma che ha il merito di riportare alla memoria una vicenda dal peso non marginale nell’America del secondo Novecento e nella sua storia politica. Con Jason Clarke e Kate Mara.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.