Venezia 2021, i 36 film che ho visto finora (aggiornato alla mattina dell’8 settembre)

La Caja

Kapitan Volkonogov Escaped (Il capitano Volkonogov è scomparso)

 

Non è una classifica, i film sono seguono l’ordine cronologico in cui li ho visti. Per la recensione (quando c’è) cliccare il link. Alcune valutazioni sono state lievemente modificate rispetto al post precedente.

1) Per grazia ricevuta di Nino Manfredi. Pre-apertura. Voto tra il 7 e l’8
2) Madres paralelas (Madri parallele) di Pedro Almodovar. Concorso. Voto 7 e mezzo
3) Les promesses di Thomas Kruithof. Orizzonti. Voto 7
4) Madeleine Collins di Antoine Barraud. Giornate degli autori. Voto tra il 6 e il 7
5) The Power of the Dog di Jane Campion. Concorso. Voto 5
6) Atlantide di Yuri Ancarani. Orizzonti. Voto 7 e mezzo
7) È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino. Concorso. Voto 6 e mezzo
8) The Card Counter di Paul Schrader. Concorso. Voto 9
9) Inferno rosso. Joe D’Amato sulla via dell’eccesso di Manlio Gomarasca, Massimiliano Zanin. Proiezioni speciali. Voto 7
10) Tranchées di Loup Bureau. Fuori concorso. Voto 7+
11) The Lost Daughter (La figlia oscura) di Maggie Gyllenhaal. Concorso. Voto 4
12) Dune di Denis Villeneuve. Fuori concorso. Voto 7
13) Spencer di Pablo Larrain. Concorso. Voto 7 e mezzo
14) A plein temps (A tempo pieno) di Eric Gravel. Orizzonti. Voto tra il 6 e il 7
15) Il buco di Michelangelo Frammartino. Concorso. Voto 7
16) Last Night in Soho di Edgar Wright. Fuori concorso. Voto 6+
17) Competencia Oficial di Gastón Duprat, Mariano Cohn. Concorso. Voto 4 e mezzo
18) Amira di Mohamed Diab. Orizzonti. Voto tra il 7 e l’8
19) Sundown di Michel Franco. Concorso. Voto 7+
20) Mona Lisa and the Blood Moon di Ana Lily Amirpour. Concorso. Voto 6+
21) Les illusions perdues di Xavier Giannoli. Concorso. Voto 7 e mezzo
22) Miracol (Miracle) di Bogdan George Apetri, Orizzonti. Voto 7
23) L’Evénément di Audrey Diwan. Concorso. Voto 7+
24) Pubu (The Falls) di Chung Mong-ho. Orizzonti. Voto 4
25) La Caja di Lorenzo Vigas. Concorso. Voto tra il 7 e l’8
26) Mizrahim, les oubliés de la Terre Promise di Michale Boganim. Orizzonti. Voto 8
27) Vidblysk (Reflection) di Valentyn Vasyanovych. Concorso. Voto 8+
28) El Gran Movimiento di Kiro Russo. Orizzonti. Voto tra il 6 e il 7
29) Il paradiso del pavone di Laura Bispuri. Orizzonti. Voto 6+
30) Ariaferma di Leonardo Di Costanzo. Fuori concorso. Voto 5 e mezzo
31) Ma Nuit di Antoinette Boulat. Orizzzonti Extra. Voto tra il 7 e l’8
32) Captain Volkonogov Escaped (Il capitano Volkonogov è scomparso) di Nayasha Makulova, Aleksey Chupov. Concorso. Voto 8
33) Bodeng Sar (White Building) di Kavich Neang. Orzzonti. Voto tra il 6 e il 7
34) Life of Crime 1984-2020 di Jon Alpert. Fuori concorso. Voto 6
35) Qui rido io di Mario Martone. Concorso. Voto tra il 7 e l’8
36) Zalava di Arsalan Amir (preceduto dal corto L’incanto di Chaira Caterina), Settimana della critica. Voto 7 e mezzo

 

Questa voce è stata pubblicata in cinema, classifiche, Container, Dai festival, festival, film e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.