Archivi tag: cinema iraniano

Locarno Film Festival 2023. Recensione di CRITICAL ZONE, il film vincitore del Pardo d’oro

Mantagheye Bohrani (Critical Zone) di Ali Ahmadzadeh. Iran 2023. Concorso internazionale. Voto 7 e mezzo Recensione scritta qualche ora prima che a Critical Zone fosse assegnato il Pardo d’oro del Locarno Film Festival 2023. Film iraniano girato clandestinamente da un … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Al cinema. Recensione: LEILA E I SUOI FRATELLI, un film di Saeed Roustaee. Iran (de)privato

Leila e i suoi fratelli (Leila’s Brothers), un film di Saeed Roustaee. Con Taraneh Alidoosti, Navid Mohammadzadeh, Payman Maadi, Farhad Aslani, Mohammad Alimohammadi, Saeed Poursamimi, Nayereh Farahani, Mehdi Hoseininia. Ripropongo (con qualche minimo adattamento) la recensione scritta al Festival di … Continua a leggere

Pubblicato in al cinema, cinema, Container, Dai festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

(film in sala) Recensione: IL DUBBIO – UN CASO DI COSCIENZA di Vahid Jalilvand. Il film iraniano premiato due volte a Venezia Orizzonti

Il dubbio – Un caso di coscienza (No Date, No Signature), un film di Vahid Jalilvand.  Con Navid Mohammadzadeh, Amir Agha’ee, Hediyeh Tehrani, Zakiyeh Behbahani. Presentato a Venezia 2017 nella sezione Orizzonti, dove ha vinto due volte: con il premio … Continua a leggere

Pubblicato in al cinema, cinema, Container, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , | 2 commenti

Cannes 2018. Recensione: 3 FACES di Jafar Panahi. Quasi un Blow-up all’iraniana: quasi

3 Faces (So Rohk), un film di Jafar Panahi. Con Behnaz Jafari, Jafar Panahi, Marziyeh Rezaei, Maedeh Erteghaei. Compétition. Benché il regime gli abbia proibito di girare, l’iraniano Panahi continua a fare film. Piccoli, poverissimi, girati semiclandestinamente, eppure meravigliosi. Qui … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , | 4 commenti

Berlinale 2018. Recensione: PIG (Khook) di Mani Haghighi. Un film diversamente iraniano

Khook (Pig), un film di Mani Haghighi. Con Hasan Majuni, Leila Hatami, Leili Rashidi, Parinaz Izadyar, Mina Jafarzadeh. Competition. Una commedia grottesco-horror ambientata nel giro del cinema di Teheran. Un killer mozza le teste dei registi più famosi incidendo sulla … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , | 1 commento