Archivi tag: kiyoshi kurosawa

Venezia Festival 2020. Recensione: MOGLIE DI UNA SPIA (Spy No Tsuma), un film di Kiyoshi Kurosawa. Meritato Leone d’argento per la regia

Spy No Tsuma (Moglie di una spia – Wife of a Spy) di Kiyoshi Kurosawa. Con Yu Aoi, Issey Takahashi, Ryota Bando, Yuri Tsunematsu, Minosuke Hyunri, Masahiro Higashide, Takashi Sasano. Consorso Venezia 77. Dal Giappone una spy story che è … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Stasera in tv un horror che merita: PULSE (mart. 23 febb. 2016, tv in chiaro)

Pulse, Mediaset Italia 2, ore 21,10. Quando – erano i primi anni Duemila – si remakizzavano in Occidente i film di paura giapponesi che avevano ridisegnato, con le loro storie fantasmatiche e di passaggi tra vita e morte, il panorama … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, film, film in tv | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Berlinale 2016. Recensione: CREEPY di Kiyoshi Kurosawa. Il serial killer della porta accanto

Creepy di Kiyoshi Kurosawa. Con Hidetoshi Nishijima, Yuko Takeuchi, Teruyuki Kagawa, Haruna Kawaguchi. Berlinale Special Gala. Continua a crescere la statura autoriale del giapponese Kiyoshi Kurosawa. Che anche stavolta, pur ristretto nella gabbia del cinema di genere, riesce a fornirci … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , | 3 commenti

Berlinale 2016. I miei 4 film di venerdì 12 febbraio

1) Hedi (Inhebbek Hedi di Mohamed Ben Attia. Competizione. Tunisia, oggi. Il breve ma decisivo incontro del torpido Hedi, promesso sposo suo malgrado a una brava ragazza che lui non ama, con l’animatrice turistica Rim. La sua vita cambierà. Una … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Cannes2015: i vincitori di Un certain regard (e le recensioni)

Una Isabella Rossellini presidente di guria, in versione grande dame con clamorosa stola, ha accolto sul palco della Salle Debussy ieri sera alle 19,15 i vincitori di Un certain regard, sezione seconda del festival, ma sempre più importante per i … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film | Contrassegnato , , , , , , , , | 3 commenti