Archivi tag: lou ye

Venezia Festival 2019. Recensione: SATURDAY FICTION, un film di Lou Ye. Shanghai nido di spie

Saturday Fiction (Lan Xin Da Ju Yuan), un film di Lou Ye. Con Gong Li, Mak Chao, Pascal Greggory, Joe Odagiri. Concorso Venezia 76. Voto 7 e mezzo Il suo Summer Palace, anno 2006, turbò la censura per via di … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Berlinale 2014. Recensione: BLIND MASSAGE, un film bello e senza pietismi sulla cecità (e su cosa sia il nostro vedere e non vedere)

Tui Na (Blind Massage), un film di Lou Ye. Con Guo Xiaodong, Qin Hao, Zhang Lei. Presentato in concorso. Storia e storie di un gruppo di non vedenti in un centro massaggi di Nanchino. Passioni, amori impossibili, quasi tradimenti. Ma … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 3 commenti

Cannes/ Un certain regard. Recensione: MYSTERY di Lu Yie, un confuso e malriuscito noir cinese

Mystery, regia di Lou Ye. Con Hao Lei, Qin Hao, Qi Xi, Zu Feng. Presentato nella sezione Un Certian Regard. Voto: 4 e mezzo. Lou Ye è regista circonfuso di una cert’aura di scandalo e anticonformismo, per via del suo … Continua a leggere

Pubblicato in festival, film | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento