Archivi tag: robert bresson

Cannes 2022. EO, un film di Jerzy Skolimowski. Omaggio al Balthazar di Bresson

EO, un  film di Jerzy Skolimowski. Con Sandra Drzymalska, Lorenzo Zurzolo, Mateusz Kosciukiewicz, Isabelle Huppert. Concorso. Voto 5 e mezzo EO parte come omaggio dichiarato da parte dell’oggi 84enne Jerzy  Skolimowski al bressoniano Au Hasard Balthazar (a mio parere uno … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Film imperdibile stasera (tardi) in tv: QUATTRO NOTTI DI UN SOGNATORE di Robert Bresson (domenica 13 giugno 2021)

Quattro notti di un sognatore di Robert Bresson, 1971. Rai Premium (25 dt), ore 1:15, da domani (forse) su RaiPlay. L’enorme Bresson, uno dei geni grande schermo e ancora oggi autore tra i più influenti, realizza nel 1971 questa messa … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, film, film in tv | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Venezia 74. Recensione: FIRST REFORMED di Paul Schrader è un capolavoro che vola sopra e oltre il festival. Leone subito!

First Reformed di Paul Schrader. Con Ethan Hawke, Amanda Seyfried, Cedric Antonio Kyles, Victoria Hill. Concorso Venezia 74. Con questo ricalco del Diario di un cura di campagna di Robert Bresson, uno dei suoi maestri di riferimento, Paul Schrader ci … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 7 commenti

Un film-capolavoro stasera sulla tv in chiaro: LANCILLOTTO E GINEVRA di Robert Bresson (lun. 28 apr. 2014)

Lancillotto e Ginevra di Robert Bresson (canale 28dt, 18 TvSat, 140 Sky), Tv 2000, ore 21,20. Terz’ultimo film – siamo nel 1974 – di Robert Bresson, ed è un capolavoro, come quasi sempre quando ci troviamo di fronte alle opere … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, film, film in tv | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Al cinema. Recensione. LA RELIGIOSA, da Diderot: prototipo di ogni storia di conventi e nequizie. Il regista si ispira a Bresson, invece ci voleva Ken Russell

Ripubblico la recensione scritta dopo la presentazione del film lo scorso febbraio alla Berlinale. La religiosa (La Réligieuse), regia di Guillaume Nicloux. Tratto da Denis Diderot. Con Pauline Etienne, Isabelle Huppert, Louise Bourgoin, Martina Geddeck. Belgio. In Competizione. L’esemplare racconto … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti