Archivi tag: festival

Berlinale 2019. Recensione: ‘God Exists, Her Name is Petrunya’, Dio esiste, si chiama Petrunya: un film di Teona Strugar Mitevska. Femminismi macedoni

God Exists, Her Name is Petrunya (Dio esiste, il suo nome è Petrunya; titolo originale Gospod postoi, imeto i’ e Petrunija), un film di Teona Strugar Mitevska. Con Zorica Nusheva, Labina Mitevska, Simeon Moni Damevski, Suad Begovski, Violeta Shapkovska. Competition. … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , | 2 commenti

Berlinale 2019. Recensione: ÖNDÖG, un film di Wang Quan’an. Una donna nelle steppe mongole

Öndög un film di Wang Quan’an. Con Dulamjav Enkhtaivan, Aorigeletu, Norovsambuu Batmunkh, Gangtemuer Arild. Competition. Molto applaudito dal pubblico, molto amato dai critici. Un film mongolo (ma il regista è cinese, già vincitore di un Orso d’oro a Berlino) dallo … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , | 1 commento

Berlinale 2019. Recensione: GRÂCE À DIEU (Grazie a Dio) di François Ozon: a oggi film migliore del festival. Raccontare la pedofilia nella Chiesa senza la rozzezza di Spotlight

Grâce à Dieu (By the Grace of God), un film di François Ozon. Con Melvil Poupaud, Denis Ménochet, Swann Arlaud, Eric Caravaca, Bernard Verley, Josiane Balasko. Competition. Il grande eclettico Ozon ci spiazza ancora una volta affrontando e adottando i … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Berlinale 2018. Recensione: THE KINDNESS OF STRANGERS, un film di Lone Scherfig. Les Misérables sono tornati

The Kindness of Strangers (La gentilezza degli sconosciuti), un film di Lone Scherfig. Con Zoe Kazan, Andrea Riseborough, Tahar Rahim, Caleb Landry Jones, Jay Baruchel, Bill Nighy. Competition. Film di apertura della Berlinale 69. Una giovane donna scappa con i … Continua a leggere

Pubblicato in animazione, cinema, Container, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , | 1 commento

Torino Film Festival 2018. Recensione: ‘In Fabric’ di Peter Strickland. Il vestito che uccide

In Fabric di Peter Strickland. Con Marianne Jean-Baptiste, Fatma Mohamed, Hayley Squires, Leo Bill, Gwendoline Christie. After Hours. Peter Strickland si conferma talento irregolare e non omolologabile. E con questo In Fabric continua la sua perlustrazione nei territori di certo … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, Container, Dai festival, festival, film, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento